| 

Economy & Research

Pantone Hotel: Quando Ospitalità e Colore, Disegnano Nuovi Lifestyle

A Bruxelles, un nuovo sogno imprenditoriale assolutamente da replicare come nuova esperienza, in tutti i sensi, per tutti i sensi

Se il concetto di azienda creativa, nella cultura corporate di Nuovo Millennio è quasi un aforisma ormai imperante, il concetto di universalità di brand, per il gruppo Pantone è stata una vera e propria filosofia, non solo business, fin dal momento della sua apparizione nel mercato settoriale Internazionale.

Fin dal periodo in cui il brand forniva una gamma a dir poco esagerata, ma concretamente possibile, di match system solutions a supporto di art directors, stampatori, pubblicitari, industrial e graphic designers, fashion stylists e digital designers che tuttora si avvalgono delle infinite soluzioni applicative per proporre il meglio dello scibile creativo, il pensiero full colors di Pantone estende la sua versatilità al lifestyle del vivere quotidiano, oggi non necessariamente ristretto al business target.

Pantone Universe, progetto direttamente ideato e realizzato con il Pantone Color Research, apre ulteriormente la sua versatilità produttiva ai diversi campi merceologici in cui stile, design e trends si incrociano in un mix decisamente globale. Da oggetti per la casa e cucina, fino a tessuti, non ultimi complementi di arredo, gifts o desideri di uso comune, ampliando un’altra idea di product placement, assolutamente riconoscibile e classificabile in Pantone Universe, per tracciare e ridisegnare un altro modo di intendere lo stile anche nell’ospitalità e l’hotellerie, in un progetto imprenditoriale  che vede al momento il suo start-up a Bruxelles, nel nuovo Pantone Hotel; un’idea business tourism tutta da ripetere, altrove e per chiunque ami ritrovarsi in vacanza o anche solo per affari, in un ambiente in cui un new concept di ospitalità abita e proietta ogni visitatore in un macroverso veramente full colors che si reinventa in una vera e propria esperienza, possibilmente da raccontare e magari in cui ritrovarsi più di una volta.

Cosa spinge però un gruppo di imprenditori a individuare nel brand Pantone Universe, una opportunità che lancia un nuovo modello di Ospitalità e sistemazione? Perché affiliarsi ad un brand notoriamente conosciuto in campi molto più specifici, fortemente legati ad una certa industria creativa? Perché sostare in un Pantone Hotel e perché proprio Bruxelles?

Ce ne parla proprio Daniel Trafikant. Responsabile commerciale Pantone Hotel, Bruxelles.

 

1) Mounsieur Trafikant, intanto grazie per la sua partecipazione. Come è nata l’idea di affiliarsi al brand Pantone Universe? Perché questa scelta imprenditoriale così particolare?

D.T. L'idea era quella di offrire un servizio di ospitalità ai nostri potenziali clienti con un approccio unico e diverso per esperienza degli ospiti.

Insieme al nostro interior designer, il signor Michel Penneman, il proprietario dell'hotel ha voluto offrire agli ospiti un ambiente di design e comfort a prezzi accessibili.

In termini di design, la prima associazione è venuta in mente è stato naturalmente Pantone ed è così che è nata l'idea di aderire al Pantone Universe Brand.

2) Perché abitare, anche se temporaneamente, un Pantone Hotel? Cos’ha di diverso dagli altri? Perché diventa una vera e propria “esperienza” per i visitatori?

D.T. In termini di contatto e servizio ospiti, Pantone Hotel è un piccolo e intimo hotel per le sue dimensioni di 61 camere. Pertanto, il nostro team di assistenza ha un vero contatto diretto e di cura speciale con l'ospite. Il nostro personale è addestrato per creare esperienze memorabili e ricordi per i nostri ospiti.

In termini di prodotto, mentre ogni piano nel nostro hotel, ammonta a 8 in totale, caratterizzato da un diverso tipo di colore, dal blu a un multiplo di un colore, noi crediamo che i colori enfatizzano e influenzano le emozioni.

Pertanto, al momento del check in e al momento della prenotazione, gli ospiti sono in grado di scegliere il tipo di colore della stanza che preferiscono. Incoraggiamo veramente gli ospiti a scegliere il loro colore della stanza, riferito all’umore personale prima e durante il loro soggiorno (ovviamente in base alla disponibilità).

Abbiamo anche voluto portare la città di Bruxelles nelle camere dell’Hotel e fornire po’ di cultura rapportato alla fotografia. Ogni camera dispone di una fotografia d'arte di luoghi unici a Bruxelles, scattate da Victor Levy. Le foto corrispondono ulteriormente ai colori da pranzo, per comunicare ed educare gli ospiti, circa i colori utilizzati nella fotografia e il loro riferimento univoco a Pantone.

3) Ovviamente crediamo che conosca benissimo l’impatto e l’influenza dei colori su comportamenti e sensazioni di qualsiasi persona, tanto da essere impiegati in alcune terapie di rilassamento e trattamento in diversi centri benessere. Potrebbe dirci in che modo un Hotel potrebbe influenzare comportamenti e gusti nel sostare in ambienti full colors? Che genere di studi socio-psicologici sono stati fatti prima di insediare il vostro Hotel?

D.T. Insieme con l'interior designer, abbiamo voluto offrire comfort e la sensazione di spazio aperto per i nostri ospiti, al fine di fornire il senso di tranquillità.

Ciò è stato fatto, offrendo ai nostri ospiti biancheria e strutture da letto di alta qualità, come le lenzuola in cotone egiziano, materassi top quality, ecc.; lo stesso è stato nel posizionare grandi finestre luminose in ogni camera.

Insieme in una scelta orientata su colori tranquilli rispetto le camere, abbiamo fiducia che i nostri ospiti possano veramente percepire tutta la tranquillità del loro soggiorno.

4) A chi si rivolge, essenzialmente Pantone Hotel? E che tipo di servizi differenti propone ad una clientela che immaginiamo Internazionale in una capitale come Bruxelles?

D.T. The Pantone Hotel Bruxelles naturalmente da il benvenuto ed è aperto a chiunque. E 'nostro piacere accogliere viaggiatori d'affari, turisti, famiglie, singoli e gruppi.

Grazie alla nostra posizione, Bruxelles come Capitale d'Europa, nel corso della settimana, l'hotel è frequentato principalmente da viaggiatori d'affari e gruppi mentre durante il fine settimana, l'hotel serve principalmente turisti e gruppi.

5) Il concetto di Hotel, già da qualche tempo è molto cambiato. In un Pantone Hotel si suppone che stile e design, in cui colore e comfort la fanno da padrona, siano accompagnati da eventi e iniziative che comunichino il più possibile l’importanza anche sociale di un brand: Qual è l’evento in particolare che Pantone Hotel potrebbe vantare, in termini di impatto e ricaduta turistico-sociale?

D.T. Per quanto ci proponiamo di fornire tranquillità ai nostri ospiti, per il momento, non comprendiamo eventi speciali in hotel. Il personale dell'hotel è continuamente a conoscenza di eventi speciali in città, ed é quindi soprattutto orientato a guidare i nostri ospiti in una possibile pianificazione. Inoltre, facciamo comunicazione aziendale in molti eventi strettamente di design e esposizioni in città, in questo modo tutto questo modella il sentimento e l'ambiente presso l'hotel. Infine, questa estate, vorremmo avviare alcune interessanti offerte Pacchetti Estate che corrispondono ai colori Pantone più recenti – State Connessi!

6) Se altri nuovi imprenditori di diverse nazioni e città, chiedessero un feed-back sul vostro viaggio imprenditoriale, quale potrebbe essere un possibile bilancio, come primi starter imprenditoriali del brand Pantone Universe? Lo consigliereste? Cosa potrebbe essere fatto meglio in altri Pantone Hotel?

D.T. Questo dovrebbe essere discusso più con il marchio Pantone Universe. Nel nostro caso, un bilancio saggio, portato a bordo di Pantone, per standard, nome e regolamenti, è stata piuttosto redditizia.    

     

 

 

 

Biografia di Daniel Trafikant

Dopo aver completato la sua formazione presso la Scuola Alberghiera de L'Aia, nei Paesi Bassi, da ormai tre anni, Daniel Trafikant, porta la sua esperienza e passione nell’esclusivo progetto del Pantone Hotel, di Bruxelles. In un concetto piuttosto unico e di coloratissima ospitalità, Daniel promuove un diverso tipo di servizio e prodotto in cui empatia con un concept innovativo, atmosfera familiare (in ogni caso molto professionale), attenta comunicazione con gli ospiti, segnano la grande differenza rispetto agli alberghi in cui ha lavorato in passato.

La nuova sfida, tra le responsabilità di Daniel Trafikant, é cercare sempre strategie uniche, cariche di energie all’insegna del colore, tutte da realizzare nell'Hotel Pantone, al fine di mantenerlo sempre più competitivo e offrire agli ospiti esperienze memorabili. Una nuova idea imprenditoriale che ha raccontato nella sezione Economy & Research.


After completing his training at the hotel management school in Den Haag, in the Netherlands, for the past three years, Daniel Trafikant, brings his experience and passion to the exclusive project of the Pantone Hotel in Brussels. In a rather unique and colourful hospitality concept, Daniel promotes a different kind of service and product in which empathy with an innovative concept, atmosphere (in any case very professional) and careful communication with guests, mark the big difference to hotels in which he has worked in the past.

The new challenge for which Daniel Trafikant is responsible, is always to seek unique strategies, full of energy and charged with colour, to keep the Pantone hotel competitive and to provide guests with memorable experiences. A new business idea that is described in our section Economy and Research.

Altri articoli in Economy & Research

follows

Contributors